domenica 9 gennaio 2011

Arancini












Una  crosta croccante, un ripieno morbido e molto saporito, un profumo inconfondibile fanno degli arancini una specialità unica nel suo genere. Il segreto del loro sapore sta nella capacità di far assobire al riso il sapore del ragù e per questo è importante lasciar riposare il riso per alcune ore. Preferisco prepararli di dimensione più piccola per il piacere di mangiarne tanti e perché risultano invitanti anche per i più piccoli.

INGREDIENTI
500 gr di riso per arancini (chicchi grossi e corposi )
650 gr di macinato (una sola volta)  di vitello e maiale
200 gr Concentrato di pomodoro
Mezzo bicchiere di Vino rosso
2 cipolle
Sale
Olio di oliva
Provola
Pangrattato
Farina di semola
Olio di arachidi

PROCEDIMENTO
Tritare la cipolla, soffriggerla in olio di oliva  e unire il macinato di carne, salare e mescolare. Quando la carne perde il colore rosato  sfumare con mezzo bicchiere di vino rosso e aggiungere il concentrato di pomodoro, unire l’acqua, coprire e lasciare cuocere almeno mezz’ora mescolando di tanto in tanto. Il ragù deve rimanere con molto liquido, che ci servirà per cuocere il riso. Tritare un’altra cipolla, insaporirla nell’olio di oliva e unire il riso, salare e aggiungere poco alla volta il ragù, mescolando continuamente. Appena cotto, deve risultare asciutto, raffreddarlo e metterlo in frigo per alcune ore. Se lo preparate la sera prima, fatelo riposare tutta la notte. A questo punto inumidirsi le mani,  prendere un po’ di riso, formare un cestino, mettere dei dadini di provola e chiudere con altro riso, compattando bene con le mani. Ripetere l’operazione per il resto del riso. Preparare una pastella, con farina di semola e acqua, deve essere molto densa. Passare gli arancini prima nella pastella poi nel pangrattato. Friggere in olio di arachidi. Io ho utilizzato la friggitrice, per la grande quantità degli arancini ( circa 50).

24 commenti:

  1. Valentina, questi arancini sono bellissimi e sicuramente buonissimi. E' da troppo tempo che non li preparo e la tua ricetta mi piace, non ci sono neanche i piselli (che non mi piacciono!)... sono proprio quello che fa per me!
    Grazie!

    RispondiElimina
  2. Che buono quel cuore cremoso! Bellissime arancine.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Graziosissimi preparati .. mini
    un o tira l'altro, ciao

    RispondiElimina
  4. I tuoi arancini sono uno spettacolo visivo e di sapore..Ciao e complimenti.

    RispondiElimina
  5. How beautiful. While I have to use the translator, I wanted you to know how much I enjoy and appreciate the food you feature on your blog. I really love to visit here. I hope you have a wonderful day. Blessings...Mary

    RispondiElimina
  6. Anche io adoro le arancine!!! Bellissime, da provare indiscutibilmente!!!! Complimenti davvero!!!
    Un forte abbraccio!!!

    RispondiElimina
  7. WoWWWWW e chi sà resistere agli arancini? Poi fatti in casa sono irresistibilmente golosi ^_*
    Buona serata
    Sonia

    RispondiElimina
  8. Mamma che sfiziosità gli arancini...io li mangerei sempre.

    buonissimi...complimenti.

    p.s. ti volevo informare che dopo aver ricevuto varie segnalazioni in quanto non si visualizzavano più i miei aggiornamenti ho apportato delle modifiche quindi ora,per visualizzarli bisognerebbe inserire nel proprio elenco di blog che si segue,il blogroll,il mio indirizzo...da dolcesalatomio.blogspot.com a www.cenerentolaincucina.com.

    ciao e grazie mille.

    RispondiElimina
  9. Così piccoli son 1 tira l'altro!!!! io li adoro.. bacioni

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia ... in formato piccolo sono anche tremendamente tentatori, non mi fermerei mai!
    :)
    Baci

    RispondiElimina
  11. valentina!!!! sono una meraviglia questi arancini!!1 Mamma che voglia...

    RispondiElimina
  12. Mi chiedo come farei senza le mie adorate arancine... :-)

    RispondiElimina
  13. Sono la fine del mondo!!!! Buon inizio settimana, ciao Flavia

    RispondiElimina
  14. Grazie a tutti! Sono lieta di condividere con voi i sapori e i profumi della mia cucina!

    RispondiElimina
  15. ciao valentina e piacere di conoscerti!! complimenti per il blog! mi piace moltissimo!
    mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori perchè le ricette sono deliziose! se ti va ti aspetto da me ;)
    un abbraccio e a presto! ROby

    RispondiElimina
  16. Agli arancini è difficile resistere....troppo buoniiiiiiiii

    RispondiElimina
  17. Mamma mia ma quanti ne hai fatti? Complimenti sono bellissimi e golosissimi!!!
    Buon inizio settimana Francesca

    RispondiElimina
  18. Quante cose buone nel tuo blog ! Mi piacciono queste ricette della tradizione !!! Complimenti e ben trovata !

    RispondiElimina
  19. Hola Valentina. Gracias por seguir mi blog, tienes unas recetas impresionantemente exquisitas, me quedo por aquí ojeando un poco.
    Besotes, Ángeles

    RispondiElimina
  20. Noooo!!!Ma quanto mi piacciono??!!!!Mi fanno impazzire e poi sono perfetti...ma li hai fatto con il goniometro???!!!!Bravissima!!Un baciotto

    RispondiElimina
  21. Ciao Valentina lieta di conoscerti! Che bello il tuo blog, con tante meravigliose ricette che adoro, ad iniziare dagli arancini...fantastici!! A presto!

    RispondiElimina
  22. I'm so glad you stopped by my blog. I hope you'll visit often. Have a great day. Blessings...Mary

    RispondiElimina
  23. Ciao scusa non so se tu sei siciliana però dalle mie parti il riso si fa a parte dal ragù, infatti con il riso formi un cestello e lo riempi di ragù raffreddato da 24h in frigo

    RispondiElimina
  24. Ciao scusa non so se tu sei siciliana però dalle mie parti il riso si fa a parte dal ragù, infatti con il riso formi un cestello e lo riempi di ragù raffreddato da 24h in frigo

    RispondiElimina