venerdì 10 dicembre 2010

Cosi licchi: torrone di mandorle siciliane














Apro il periodo natalizio con ” Cosi licchi ”, un’ etichetta speciale in cui raccoglierò i  dolci delle feste.
Cosi licchi è un modo di dire siciliano che sta ad indicare, pietanze dolci, sfiziose, buone da gustare a fine pasto. Il torrone di mandorle è una di quelle golosità che non manca mai nelle tavole natalizie .

INGREDIENTI
300 gr di mandorle tostate
250 gr di zucchero semolato
30 gr di miele

PROCEDIMENTO
Tostare le mandorle in forno lasciando la buccia, girandole spesso. Sciogliere lo zucchero, mescolando spesso, a fuoco basso. Nel frattempo oleare con olio di oliva un mattarello di legno e un piano di marmo dove si lavorerà il torrone. Non appena lo zucchero è sciolto aggiungere un cucchiaio abbondante di miele e unire le mandorle, girare con forza e versare tutto nel piano di marmo, facendo molta attenzione a non ustionarsi! Assottigliare il torrone con il mattarello, e tagliarlo subito a pezzi con un coltello.

9 commenti:

  1. mamma mia, queste si che cose liccumari............brava.

    RispondiElimina
  2. che buoo..... a me le cosi licchi piacciono tanto!!! LA foto dalla mia cucina non è nell'acese...più verso Catania...baci,Flavia

    RispondiElimina
  3. partirei anche ora per venire ad assaggiare questa deliziaaaaaaaaaaa!brava!

    RispondiElimina
  4. spettacolo! ne assaggerei volentieri un pezzettino...

    RispondiElimina
  5. Buono e anche bellissimo presentato così...mi piace molto!!! bacioni :)

    RispondiElimina
  6. Ciao Valentina! Piacere di conoscerti! Questo piatto è bellissimo! Così come la foto! Ora aspetto di vedere il resto! Un bacione cara!

    RispondiElimina
  7. che buono che buono che buono!!!!! Adoro i pralinati di mandorle, nocciole e chi piu ne ha piu ne metta! bellissimo, questa voglio assolutamente provarla! Buon weekend, Giorgia

    RispondiElimina
  8. Ciao ti scrivo per invitarti al mio contest
    per i dettagli vieni a dare un'occhiata su
    www.ilprofumodizagara.blogspot.com

    noi lo diciamo sempre a mio suocero "sei liccu"
    per dire che è un gran golosone

    RispondiElimina
  9. Ciao Valentina, da "liccarsi" i baffi, buonissimo, complimenti... Buon weekend

    RispondiElimina